ARTICOLI

Assisi: collegamento telefonico fra Berlusconi e Fiammetta Modena.

Inviato da martina il Mer, 24/03/2010 - 16:15
Assisi: collegamento telefonico fra Berlusconi e Fiammetta Modena.

Incontro importante per Fiammetta Modena quello che è avvenuto ieri ad Assisi. Infatti la candidata del Pdl alle regionali ha incontrato non solo il ministro Frattini, ma ha anche parlato con il Premier Berlusconi, intervenuto telefonicamente. Queste le parole del capo del Governo: “Sono vicino e pronto alla battaglia, insieme a voi da Assisi, che rappresenta un’isola azzurra in una regione rossa”. Poi Berlusconi ha invitato l’elettorato a votare la Modena per “far uscire l’Umbria da quello stato di torpore in cui è stata gettata dalla sinistra”, come lui ha affermato.

2009 anno delle rinnovabili in Italia

Inviato da La sola il Mer, 24/03/2010 - 15:59
2009 anno delle rinnovabili in Italia

Importante passo avanti compiuto dal nostro paese nella corsa all'approvvigionamento energetico da fonti rinnovabili. A rivelarlo è il rapporto annuale "Comuni rinnovabili", elaborato da Legambiente. Ammontano a 6.993 i comuni italiani dove è attualmente installato almeno un impianto rispetto ai 5580 del 2009 e ai 3190 del 2008 rappresentando ben l'86% del totale dei comuni della penisola. Il computo totale vede una crescita di tutte le fonti rinnovabili: eolico +35%, biomasse +10%, fotovoltaico +400%, idroelettrico +13%.

Israele non fa marcia indietro: altre cento case a Gerusalemme Est.

Inviato da Rossella Biagi il Mer, 24/03/2010 - 15:50
Israele non fa marcia indietro: altre cento case a Gerusalemme Est.

L'autorizzazione rilasciata dal municipio di Gerusalemme alla costruzione di nuove case ebraiche a nella zona Est di Gerusalemme, e nello specifico in un quartiere già abitato da arabi, è stato rilanciato dal Consigliere comunale, già componente della Commissione per l'edilizia del municipio, Elisha Peleg. Ma le conseguenze di questa politica neo abitativa da parte di Israele non sono affatto positive. La tensione e gli scontri aumentano, come accresciute sono anche le manifestazioni ed il ricorso alla violenza: nella notte si è svolto un altro raid israeliano che è stato indirizzato sulla striscia di Gaza.

Google via dalla Cina, ma resta a Hong Kong.

Inviato da Rossella Biagi il Mer, 24/03/2010 - 15:46
Google via dalla Cina, ma resta a Hong Kong.

Stando a quanto dichiarato dal rappresentante del Ministero cinese degli Affari Esteri, Qin Gang, il Governo di Pechino considera la decisione di Google una “questione esclusivamente commerciale”, la Cina continuerà quindi a gestire e regolare gli accessi alla rete e a sottoporre l’uso di internet al rispetto della legge in materia.

Il clima USA-Israele è teso: dubbi sulla possibilità di riprendere i negoziati.

Inviato da Rossella Biagi il Mer, 24/03/2010 - 15:44
Il clima USA-Israele è teso: dubbi sulla possibilità di riprendere i negoziati.

I leader degli Stati Uniti e di Israele hanno mostrato una imbarazzante avversione a sottoporsi congiuntamente all’intervista della stampa: la causa è sicuramente il mancato raggiungimento di posizioni univoche sulla crisi israelo-palestinese, ma la situazione è peggiorata dalle dichiarazioni pubbliche recentemente rilasciate da Netanyahu. L’incontro tra il Presidente degli Stati Uniti, Barak Obama, che si è svolto ieri, e Benjamin Netanyahu, Premier israeliano, a Washington, ha però rivelato alcuni screzi nelle relazioni bilaterali tra i due Stati.

A Gaza nuovo attacco israeliano.

Inviato da Rossella Biagi il Mar, 23/03/2010 - 16:30
A Gaza nuovo attacco israeliano.

Mentre a Gaza non cessano i disordini ed il Governo israeliano ha dato il via libera ad un raid aereo nella striscia che ha prodotto quattro vittime, il Premier israeliano, Benjamin Netanyahu, si reca negli Stati Uniti. Sarebbero quattro i feriti palestinesi che sono rimasti coinvolti in un raid aereo nella Striscia di Gaza: avrebbero riportato, secondo indiscrezioni, ferite a causa delle schegge di un missile che è stato lanciato contro un edificio. Secondo fonti militari israeliane, l'edificio in realtà avrebbe nascosto un laboratorio in cui si sarebbero costruite armi da fuoco.

Cristiano arrosto in Pakistan. Non si voleva convertire all'Islam.

Inviato da Rossella Biagi il Mar, 23/03/2010 - 16:20
Cristiano arrosto in Pakistan. Non si voleva convertire all'Islam.

Grave episodio di odio religioso si è registrato in Pakistan, un uomo, di religione cristiana è stato bruciato vivo venerdì sera. Secondo indiscrezioni sarebbe stato ucciso per il rifiuto di convertirsi all'Islam da parte di alcuni estremisti musulmani. Ne hanno dato notizia per primi i giornalisti del Pakistan Christian Post, giornale web di orientamento cristiano. Vittima è stato un uomo, un autista, che ha riportato ustioni su oltre l'80% del corpo, erano quindi ben poche le possibilità che sopravvivesse.

Approvate dalla Regione le nuove linee guida da adottare in materia di minori

Inviato da martina il Lun, 22/03/2010 - 15:23
Approvate dalla Regione le nuove linee guida da adottare in materia di minori

L’Umbria si occupa da sempre delle questioni di infanzia e di adolescenza e proprio per far fronte ai grandi cambiamenti che si sono registrati in tali ambiti negli ultimi anni ha approvato nei giorni scorse delle nuove linee guida da seguire. Come viene specificato in un comunicato della Regione “è cambiata la concezione stessa delle nuove generazioni con una perdita di centralità effettiva del rispetto dei diritti dei minori da parte degli adulti.

“Musica per Bene 2010”, il suono umbro della solidarietà per il Kosovo

Inviato da Mattia il Lun, 22/03/2010 - 14:49
“Musica per Bene 2010”, il suono umbro della solidarietà per il Kosovo

Quattro gruppi, due associazioni, tanti volontari per una serata tra divertimento e solidarietà a favore degli ospiti della Casa dei bambini della Caritas umbra a Klina, in Kosovo. È “Musica per bene 2010”, la festa organizzata dall’associazione Casa delle arti, in collaborazione con “Per Pretola” che ha offerto i locali, in programma per sabato 27 marzo, dalle 21, all’interno del Cva di Pretola, a Perugia.

Pagine

I NOSTRI CONTATTI

 

Compila il form di richiesta

COLLABORAZIONI


 

unipg   unistrapg  Raduni

Associazione Culturale L'Officina ustationPerugia 2019

SEGUICI

glqxz9283 sfy39587stf02 mnesdcuix8
sfy39587stf03
sfy39587stf04