ARTICOLI

I Cavalieri di Silvio

Inviato da fucsia il Mer, 24/02/2010 - 15:43
I Cavalieri di Silvio

Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Anzi, il pelo aumenta e il vizio rimane. Berlusconi è di nuovo nella fase pre elettorale del "voi mi amate, ammettetelo", ma anche del "non avete altra scelta perchè di là fanno tutti schifo". Ed ecco che fa spuntare fuori, accompagnato e sostenuto dalla Brambilla, il che è tutto dire, "i promotori della libertà". Il bene contro il male, i paladini della giustizia che faranno capo direttamente al Bene di echi platonici, o al Dio di echi cristiani (e il Pdl ci tiene a queste cose), insomma, chiamatelo come vi pare, ma in sostanza al Presidente del Consiglio.

European Young Journalist Award 2010

Inviato da Lucina il Mer, 24/02/2010 - 14:58
European Young Journalist Award 2010

Scade il 28 febbraio 2010 il termine per partecipare al Premio Europeo per Giovani Giornalisti (EYJA), promosso dalla Direzione Generale per l’Allargamento della Commissione Europea: scopo del concorso è quello di coinvolgere i giovani talenti europei nel dialogo in corso sull’allargamento dell’Unione contribuendo con riflessioni, opinioni e punti di vista personali.

Il presidente della Nigeria torna a casa

Inviato da paola faraca il Mer, 24/02/2010 - 14:40

La notizia non è stata ancora ufficializzata, ma stamane all’alba un aereo governativo è atterrato all’aeroporto di Abuja, capitale della Nigeria. Il presidente Umaru Yar’Adua fu eletto nel maggio 2007 succedendo a Olusegin Obasanjo, nelle primo passaggio elettorale democratico della storia della Nigeria. La Nigeria è stata caratterizzata, a partire dal 1960 anno in cui ricevette la sua indipendenza dalla “madre” Inghilterra, da un susseguirsi di colpi di stato e di violenza.

"Un certo Signor G" al Mancinelli di Orvieto

Inviato da Lucina il Mer, 24/02/2010 - 14:39
"Un certo Signor G" al Mancinelli di Orvieto

Nerì Marcorè renderà omaggio al grande Giorgio Gaber al Teatro Mancinelli di Orvieto, sabato 27 febbraio alle ore 21 e domenica 28 alle ore 17,30, nello spettacolo "Un certo signor G", tratto dall'opera dello stesso Gaber e Sandro Luporini.

Ascoltato ieri dall'ordine dei giornalisti della Lombardia Vittorio Feltri

Inviato da Mommo il Mer, 24/02/2010 - 13:40
Ascoltato ieri dall'ordine dei giornalisti della Lombardia Vittorio Feltri

Ho fatto il mio mestiere, ma ho sbagliato a non verificare la notizia, che comunque mi era stata data da una fonte autorevolissima e al di sopra di ogni sospetto. La condanna c'era. Quello dell'omosessualità era solo un dettaglio, che abbiamo subito rettificato. La nota era un canovaccio, che conoscevano anche moltissimi vescovi". Queste le parole di Vittorio Feltri, direttore del Giornale, davanti l'ordine dei giornalisti della Lombardia, che gli chiedeva conto del caso Dino Boffo, l'ex direttore de L'Avvenire costretto alle dimissioni nel settembre 2009 dopo una serie di attacchi firmati da Feltri.

L'Aquila manifesta ancora

Inviato da Mattia il Mer, 24/02/2010 - 13:03
L'Aquila manifesta ancora

Continua la mobilitazione a L'Aquila a favore della riapertura del centro storico e della rimozione immediata delle macerie all'interno dello stesso. Dopo le due prime manifestazioni, in cui è stata forzata la zona rossa, anche domenica 28 febbraio a Piazza Duomo (ore 10) avrà luogo una mobilitazione spontanea e indipendente dai partiti politici, in cui i cittadini si ritroveranno nel cuore della città. I cittadini si incontreranno nuovamente, passeggiando in un centro storico altrimenti interdetto.

Cuba: Morto il dissidente Zapata

Inviato da Mommo il Mer, 24/02/2010 - 13:01
Cuba: Morto il dissidente Zapata

Ieri nel carcere di Camaguey dopo 85 giorni di sciopero per la fame è morto Orlando Tamaya Zapata.
Zapata faceva il muratore, militava nel "Movimento per l'alternativa repubblicana" ed era stato arrestato per la prima volta nel dicembre del 2002 per "vilipendio al Comandante en jefe Fidel Castro". Rilasciato qualche mese dopo era finito di nuovo in carcere durante la retata contro i dissidenti della primavera 2003, e successivamente condannato a 36 anni di reclusione.

Il governo di Israele si è dotato di aerei drone capaci di colpire l’Iran.

Inviato da Rossella Biagi il Mer, 24/02/2010 - 09:30
Il governo di Israele si è dotato di aerei drone capaci di colpire l’Iran.

Le autorità militari di Israele hanno dichiarato che l'aereo drone sarebbe dotato di un sistema di volo automatico, che non richiede la presenza di personale di volo, e che potrà essere impiegato in missioni di sorveglianza o per trasporto di merci. Ma il governo israeliano oltre a potenziare il proprio arsenale, sta mettendo in atto una strategia di potenziale isolamento diplomatico dell’Iran, affinche questo desista dal proposito di arricchire l’uranio.

La spazzatura elettronica sommerge i paesi più industrializzati.

Inviato da Rossella Biagi il Mer, 24/02/2010 - 09:26
La spazzatura elettronica sommerge i paesi più industrializzati.

Si chiama e-waste, o spazzatura elettronica, ed indica l’insieme di tutti i rifiuti ricollegati alle apparecchiature tecnologiche che vengono messe sul mercato. Questa spazzatura, altamente inquinante a causa dei materiali chimici impiegati e della difficoltà di smaltimento, starebbe crescendo vertiginosamente, accumulandosi principalmente nei Paesi in via di sviluppo. Si tratta dei cellulari, dei personal computers e di altre componenti elettroniche scartati e abbandonate perché ormai obsolete, o semplicemente fuori moda.

Omicidio Mahmoud al-Mabhouh, si aggiungono quattro sospettati.

Inviato da paola faraca il Mar, 23/02/2010 - 17:21

E’ di stamane la notizia che altri quattro uomini sarebbero stati aggiunti alla lista dei sospettati dell’omicidio di Mahmoud al-Mabhouh, ufficiale del gruppo armato Hamas, avvenuto il 20 gennaio scorso. L’ufficiale si era recato a Dubai per un incontro con degli ex collaboratori, poi rivelatosi un agguato. L’omicidio è avvenuto nella sua stanza d’albergo; i killer hanno tentato di simulare una morte naturale, ma l’autopsia ha dimostrato che in realtà si trattava di omicidio. Tutti gli indizi sembrerebbero portare al Mossad, servizio segreto israeliano, che non brilla per correttezza e legalità.

Pagine

I NOSTRI CONTATTI

 

Compila il form di richiesta

COLLABORAZIONI


 

unipg   unistrapg  Raduni

Associazione Culturale L'Officina ustationPerugia 2019

SEGUICI

glqxz9283 sfy39587stf02 mnesdcuix8
sfy39587stf03
sfy39587stf04