ARTICOLI

Comune di Perugia e GdF: accordo sulle richieste di agevolazioni

Inviato da martina il Mer, 26/05/2010 - 16:06
Comune di Perugia e GdF: accordo sulle richieste di agevolazioni

Il Comune di Perugia ha siglato un accordo con il Comando Provinciale della Guardia di Finanza, accordo che riguarda il controllo della veridicità sulle richieste di agevolazioni economiche e fiscali da parte delle famiglie. Ogni anno sono infatti numerosi i nuclei familiari del perugino che fanno domanda all’amministrazione comunale per ricevere qualche tipo di agevolazione (si va dai contributi scolastici ai servizi socio-sanitari) e con tale accordo il Comune vuole essere certo della reale condizione economica familiare dei richiedenti.

Perugia: tentato omicidio, arrestate due trans

Inviato da martina il Mar, 25/05/2010 - 16:04
Perugia: tentato omicidio, arrestate due trans

Due trans brasiliane sono state arrestate e una terza è stata denunciata con la grave accusa di tentato omicidio. La vittima è un perugino 40enne, che al momento si trova ricoverato in ospedale con prognosi riservata. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, nella notte fra domenica e ieri l’uomo stava percorrendo in auto via Settevalli quando un trans l’ha fermato per chiedere un passaggio. Forse ingenuamente l’uomo ha accettato, ha fatto salire il trans ed insieme sono partiti. Poco dopo il passeggero avrebbe chiesto all’uomo di fermarsi per far salire due sue amiche, anch’esse trans.

Accordo fra la Facoltà di ingegneria e Israele

Inviato da martina il Mar, 25/05/2010 - 16:01
Accordo fra la Facoltà di ingegneria e Israele

È stato appena siglato l’accordo quadro tra la facoltà di Ingegneria di Perugia e quella di ingegneria civile e ambientale di Haifa (Israele). Attraverso tale accordo, studenti e professori potranno effettuare dei soggiorni di studio nell’università partner, così da sviluppare l’attività di ricerca nei campi di interesse comuni alle due università. Gli scorsi giorni il Preside della facoltà israeliana, Arnon Bentur, è arrivato a Perugia e, dopo aver visitato la facoltà di ingegneria, ha tenuto una conferenza .

“Tessera rosa” per le giornaliste umbre

Inviato da martina il Mar, 25/05/2010 - 15:57
“Tessera rosa” per le giornaliste umbre

Marta Cicci, presidente dell’Associazione Stampa Umbria (Asu), ha fatto conoscere al pubblico il primo importante traguardo della rappresentante della Commissione Pari Opportunità, della Federazione nazionale della Stampa, Chiara Damiani.

Le vie di Silvio sono infinite.

Inviato da fucsia il Mar, 25/05/2010 - 12:59
Le vie di Silvio sono infinite.

Sono giunti a un accordo i due coniugi più famosi d’Italia. Silvio Berlusconi e Veronica Lario divorziano. Il premier pare rattristato ma è consolato dal fatto che la moglie “sappia risparmiare” e che lascerà tutti i suoi averi ai tre figli. Si parla di un patrimonio da 100 milioni di euro. Questo è ciò che risulta dall’apologia, quasi un Vangelo apocrifo, di Bruno Vespa sulla vita di Berlusconi. "Nel segno di Berlusconi" è il titolo del nuovo best seller. Racconta lo scandalo Letizia, passa dal divorzio e rassicura il popolo italiano su un conflitto di interessi che “non esiste”, dice lui.

Intercettazioni sì, intercettazioni no? Intercettazioni forse.

Inviato da fucsia il Mar, 25/05/2010 - 12:37
Intercettazioni sì, intercettazioni no? Intercettazioni forse.

Alle tre del mattino si è aperto lo champagne fra i battibecchi in commissione giustizia. Il ddl intercettazioni è passato. L’area Pd – Idv chiede il ritiro del testo, senza se e senza ma. Lo ribadiscono quando il Pdl parla di un “testo aperto”, pronto ad essere emendato, modificato, rettificato. Dunque, sarebbe un’approvazione formale, dato il “patto del crodino” , come battezzato da Quagliarello, fra Cicchitto e Gasparri, che prevede il cambiamento in aula di almeno tre punti essenziali. Ma all’opposizione non basta e ai finiani puzza di promessa che non sarà mantenuta. Intanto, continuano le proteste sul web e non.

Processo alla guerra: i Balcani dopo il Kosovo

Inviato da Alessia Chiriatti il Mar, 25/05/2010 - 03:01
Processo alla guerra: i Balcani dopo il Kosovo

Conferenza “Processo alla guerra: i balcani dopo il Kosovo”.
Introduzione: Stefania Giannini, Rettore dell’Università per Stranieri di Perugia
Intervengono: Sandra Raskovic-ivic, Ambasciatrice della Serbia
Danilo Zolo, Direttore di “Jura gentium”, Professore all’Università di Firenze
Miodrag Lekic, Professore di Relazioni Internazionali alla Luiss di Roma, ultimo ambasciatore Jugoslavo in italia
Università per Stranieri di Perugia - 27 Maggio, Palazzo Gallenga, Sala Goldoniana, ore 11.

Cinema Turreno: Giometti mette sul piatto 4milioni di euro

Inviato da martina il Lun, 24/05/2010 - 16:40
Cinema Turreno: Giometti mette sul piatto 4milioni di euro

Tante sono state le polemiche per la chiusura del cinema Turreno nel centro di Perugia, e c’è da scommettere che altrettante ce ne saranno se la vendita dovrebbe essere favorevole all’ultimo acquirente che si è messo in gioco. Si tratta infatti del magnate romagnolo dei multisala Giovanni Giometti, che per l’acquisto del cinema ha offerto 4milioni di euro. Ma non è detto che l’imprenditore si aggiudichi la partita, perché la cifra chiesta per vendere il Turreno è attualmente di 6milioni. Cifra troppo alta secondo Giometti, considerando che poi occorrerebbe fare consistenti lavori all’edificio.

Medico di Castiglione del Lago indagato per aborti clandestini

Inviato da martina il Lun, 24/05/2010 - 16:36
Medico di Castiglione del Lago indagato per aborti clandestini

Il pm Sergio Sottani ha disposto la conclusione delle indagini per un medico di 53 anni, originario di Pozzuoli ma residente a Castiglione del Lago. L’accusa è di infrazione della legge 194/1978, ovvero aborto clandestino. Il ginecologo avrebbe effettuato almeno tre aborti clandestini, con l’aiuto di una segretaria, di un’ostetrica e di un dipendente ospedaliero, anche loro sotto indagine.

Nevi (Pdl) critica duramente l’ammissione di Vinti (Prc) alla Giunta regionale.

Inviato da martina il Lun, 24/05/2010 - 16:33
Nevi (Pdl) critica duramente l’ammissione di Vinti (Prc) alla Giunta regionale.

Il consigliere regionale del Pdl Raffaele Nevi ha duramente criticato l’assegnazione dell’ottava e ultima poltrona della Giunta regionale a Stefano Vinti (Prc). Queste le sue aspre parole: ''La nomina di Stefano Vinti ad assessore della Giunta Marini e' la certificazione che il Prc e' il vero azionista di maggioranza e tiene in scacco la Presidente, la quale si e' dovuta piegare ad un diktat partitocratico come mai si era visto prima.

Pagine

I NOSTRI CONTATTI

 

Compila il form di richiesta

COLLABORAZIONI


 

unipg   unistrapg  Raduni

Associazione Culturale L'Officina ustationPerugia 2019

SEGUICI

glqxz9283 sfy39587stf02 mnesdcuix8
sfy39587stf03
sfy39587stf04