Rotoliamo verso Sud insieme a @unterroneamilano

Inviato da Radiophonica il Lun, 20/07/2020 - 13:18

Stefano Maiolica alias @unterroneamilano. Raccontaci come e perchè nasce questo profilo.

 
Allora, il progetto unterroneamilano nasce circa 2 anni fa in una delle mie classiche notti insonni passate a pensare a come dare una svolta alla mia vita. Da quando mi ero trasferito a Milano i miei conoscenti non facevano altro che scrivermi per chiedere consigli su come trovare una stanza a Milano, dove mangiare una buona pizza napoletana, come fare amicizia ecc. Mi sono reso conto che tutti gli ostacoli che avevo affrontato io e che ero riuscito a superare erano comuni a tanti di noi quindi ho deciso di creare una pagina in cui, attraverso il racconto quotidiano delle mie avventure a Milano potesse essere di aiuto e di ispirazione per i tanti fuori sede arrivati in città.
 
 

A natale hai portato tutti a casa con l'attraversaTAM. Hai fatto tappa anche a Perugia? Sei amatissimo da mamme e figli dopo questo regalo!

 
Quella di Natale è stata una delle esperienze più folli della mia vita, ancora oggi mi chiedo se sia successo davvero. Anche in questo caso l'idea di affittare un pullman per tornare al sud mi è venuta di notte perché ero furioso con le compagnie che, come ogni anno, aumentano a dismisura i prezzi dei biglietti. Ho pensato di fare qualcosa di drastico per lanciare un segnale e così è stato: 87 persone sono tornate al sud completamente gratis! 
Per rispondere alla tua domanda, purtroppo non ho potuto fare tappa a Perugia (con grande dispiacere) ma il viaggio sarebbe durato davvero troppo. 
Dopo questa iniziativa ho ricevuto tantissimo amore da parte di tutti ma le mamme sono diventate le mie prime supporter e questa è una cosa meravigliosa perché se piaci alle mamme vuol dire che stai facendo tutto bene. 
 

Il pacco della felicità durante il covid-19 è stato memorabile. Come hai vissuto il lockdown a Milano?

 
Vivere il lockdown a Milano non è stato semplice. Ancora oggi sono molto scosso perché qui a Milano la vita è completamente cambiata, così come le mie abitudini. Nei momenti di difficoltà la prima cosa che avrei voluto fare è tornare a casa per stare con la mia famiglia (nel nido sicuro) ma ho capito subito che era meglio proteggerli e stringere i denti. Ho deciso di reagire in modo positivo e cercare di strappare un sorriso alle persone che avevano deciso di restare, così mi è venuta l'idea di fare il Pacco della Felicità: un pacco pieno di cose da mangiare e oggetti utili per sconfiggere la noia da quarantena. È stato un successo soprattutto perché ho fatto sorridere tante persone. 
 

Ultima genialata: Rotolando verso SUD. Di cosa si tratta e che aspettative hai?

 
Non riesco a stare fermo, questo si è capito. La mia ultima idea è un progetto stile "Mission Impossible". Si chiama Rotolando verso SUD e consiste in un viaggio on the road di 15 giorni per tutte le regioni del sud, accompagnato da una troupe audiovisiva, con l'obiettivo di girare una docuserie (un documentario con stile da serie tv netflix) che possa valorizzare le nostre terre. 
Per poter realizzare questo progetto ho lanciato una campagna di raccolta fondi su Eppela e ho iniziato a raccogliere le storie delle persone che mi seguono e che hanno voglia di raccontarsi alle nostre telecamere. Non so bene cosa aspettarmi da tutto questo perché avrò bisogno del sostegno di tutti per riuscire nell'impresa. Ma ci credo! 
 

Speriamo che tutti i fuori sede (e non solo) dei vari atenei umbri possano acquistare la maglietta, ricamata a mano, della propria regione. Chi è la designer?

 
Per le persone che decidono di supportarci attraverso la campagna di crowdfunding abbiamo previsto diversi premi tra cui spiccano le magliette che stanno andando a ruba! In pratica, diamo alle persone la possibilità di dirci la loro amata regione e la città precisa in cui vivono e noi realizziamo una maglietta con la forma della regione ricamata a mano e un cuoricino ricamato sul punto preciso della città. 
Le magliette le realizza Martina Podo (alias @unpodimartimp), una mia cara amica e stilista di talento. 
 
Mi auguro che in tanti decidano di supportare la mia iniziativa perché sento che questo è il momento giusto per scendere in campo come giovane che ci tiene al futuro delle proprie terre. 

 

Un saluto a tutti, ci vediamo su unterroneamilano. 
 
Instervista a cura di Silvia Pisacane

I NOSTRI CONTATTI

 

Compila il form di richiesta

COLLABORAZIONI


 

unipg   unistrapg  Raduni

Associazione Culturale L'Officina ustationPerugia 2019

SEGUICI

glqxz9283 sfy39587stf02 mnesdcuix8
sfy39587stf03
sfy39587stf04