ARTICOLI

Migliorano le prospettive di lavoro per i laureati a livello locale.

Inviato da martina il Gio, 18/03/2010 - 23:12
Migliorano le prospettive di lavoro per i laureati a livello locale.

Unioncamere in collaborazione con il Ministero del lavoro ha realizzato l’indagine Excelsior 2009, che ha riguardato 1500 aziende nella provincia di Perugia. Dall’indagine emerge la ormai nota crisi occupazionale ma viene sottolineato anche l’aumento delle possibilità lavorative per laureati e lavoratori specializzati. Infatti aumenta di due punti percentuali (passando dal 6,4% al 8,65) la richiesta di persone che possiedono un diploma di laurea e passa dal 13,4% del 2008 al 17,8% del 2009 la richiesta di professionisti con alta specializzazione.

A Gaza sale la tensione. Continuano gli scontri.

Inviato da Rossella Biagi il Gio, 18/03/2010 - 16:18
A Gaza sale la tensione. Continuano gli scontri.

E’stato fatto esplodere un razzo Qassam, in territorio israeliano, nei pressi del kibbutz di Nativ Hasara,che ha ferito gravemente e poi ucciso un uomo di nazionalità thailandese. Secondo le emittenti locali, l'attacco è stato rivendicato dal gruppo Ansar al Sunna, gruppo salafita avversario di Hamas, che accoglie posizioni ultra fondamentaliste. Si tratta ormai del terzo razzo lanciato dalla sera di mercoledì su Israele. Oggi si è recata nella Striscia di Gaza la rappresentante della Politica Estera dell'Unione Europea, Catherine Ashton, che ha condannato il ricorso alla violenza come mezzo di risoluzione del conflitto.

Napolitano si reca in Siria e parla del processo di pace israeleo-palestinese.

Inviato da Rossella Biagi il Gio, 18/03/2010 - 16:16
Napolitano si reca in Siria e parla del processo di pace israeleo-palestinese.

Il Presidente della Repubblica, Napolitano, in visita in Siria, si è detto preoccupato per l’annuncio del Governo israeliano di voler procedere alla costruzione di nuovi insediamenti nella zona Est di Gerusalemme, che potrebbe produrre conseguenze assai negative. Non viene nascosto dunque il timore per gli eventuali sviluppi della crisi innescata da Israele, a causa dell’espansione coloniale nell'area contesa con i palestinesi.

Gli ispettori di Alfano non devono intervenire. Il CSM adotta una risoluzione.

Inviato da Rossella Biagi il Gio, 18/03/2010 - 16:11
Gli ispettori di Alfano non devono intervenire. Il CSM adotta una risoluzione.

La sesta commissione del Consiglio Superiore della Magistratura non avvierà l’ispezione nei confronti degli ispettori inviati dal Ministro della Giustizia Alfano, nelle indagini in corso alla Procura di Trani. I Consiglieri adotteranno invece una risoluzione generale. Stando a fonti giudiziarie, l'inchiesta per concussione e minacce all’Agcom, in cui risulta coinvolto ed indagato il Presidente del Consiglio potrebbe subire un trasferimento a Roma, mentre a Trani resterebbe quella parte dell'inchiesta che vede coinvolti il commissario di Agcom, Giancarlo Innocenzi, e il direttore del Tg1, Augusto Minzolini.

La Commissione d'inchiesta: Cucchi sarebbe morto per disidratazione

Inviato da Lucina il Gio, 18/03/2010 - 14:52
La Commissione d'inchiesta: Cucchi sarebbe morto per disidratazione

Stefano Cucchi sarebbe morto per disidratazione, queste le conclusioni della Commissione d'inchiesta parlamentare sul caso del giovane romano arrestato per possesso di stupefacenti e morto in carcere lo scorso 22 ottobre, dopo una settimana d'agonia.
Ignazio Marino, presidente della Commissione dichiara "Siamo arrivati a conclusioni molto chiare, a Stefano sono state inferte lesioni traumatiche che non sono la causa diretta della morte che è avvenuta per disidratazione legata alla volontà di Cucchi, secondo Marino, di richiamare su di se l'attenzione dei suoi legali e del mondo esterno".

USA e Russia in vista di un nuovo accordo S.T.A.R.T.

Inviato da Rossella Biagi il Gio, 18/03/2010 - 14:40
USA e Russia in vista di un nuovo accordo S.T.A.R.T.

I Governi di Mosca e Washington stanno lavorando per raggiungere un punto d’incontro sul disarmo nucleare, un nuovo trattato “Start”. I lavori sono ancora sono in corso, anche se, il vice Segretario di Stato americano, William Burns, che si è recato a Mosca, dove è in programma oggi un incontro con il ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov. La firma di un probabile accordo è prevista per aprile, lo avrebbe annunciato il segretario del Consiglio di Sicurezza russo, Nikolai Patrushev.

Ieri lanci di campioni sanguigni contro la casa del premier thailandese.

Inviato da Rossella Biagi il Gio, 18/03/2010 - 14:35
Ieri lanci di campioni sanguigni  contro la casa del premier thailandese.

La protesta del sangue delle camicie rosse, il gruppo di manifestanti anti-governativi thailandesi, si è conclusa ieri davanti alla residenza del capo del Governo, Abhisit Vejjajiva. L’obiettivo della manifestazione di ieri, che fa parte delle più ampie manifestazioni che si svolgono ormai da quasi una settimana, è la richiesta di nuove consultazioni elettorali. Il sangue raccolto e campionato è stato lanciato contro il Palazzo del Governo e la sede centrale del partito di Governo. I manifestanti sono riusciti ieri a rompere il cordone disposto dalle forze di polizia, riversando decine di litri di sangue.

Gli Stati Uniti cercano di ricucire lo strappo diplomatico con Israele.

Inviato da Rossella Biagi il Gio, 18/03/2010 - 14:33
Gli Stati Uniti cercano di ricucire lo strappo diplomatico con Israele.

Il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, avrebbe rilasciato un’intervista ad un programma televisivo della Fox in cui avrebbe affermato che è interesse degli Stati Uniti mantenere rapporti distesi con Israele, da lungo tempo alleato commerciale e diplomatico. I rapporti bilaterali tra i due Stati non verserebbero in una situazione di crisi irreversibile. Obama ha però anche rimarcato però che l'annuncio del Governo di Tel Aviv di voler costruire nuove abitazioni nella zona Est di Gerusalemme costituisce un grosso ostacolo ed un freno al processo di pace.

Inaugurazione del nuovo polo di Medicina

Inviato da Mattia il Gio, 18/03/2010 - 13:31
Inaugurazione del nuovo polo di Medicina

Inaugurazione stamattina, alle 11, per la nuova sede della facoltà di Medicina e Chirurgia, nuovissima struttura realizzata a Sant’Andrea delle Fratte, a fianco dell'ospedale dell'ex Silvestrini, oggi Santa Maria della Misericordia.

Pagine

I NOSTRI CONTATTI

 

Compila il form di richiesta

COLLABORAZIONI


 

unipg   unistrapg  Raduni

Associazione Culturale L'Officina ustationPerugia 2019

SEGUICI

glqxz9283 sfy39587stf02 mnesdcuix8
sfy39587stf03
sfy39587stf04