Fuori dalle righe: la biblioteca non è un luogo comune

Inviato da Il Biblioteradio il Ven, 29/03/2019 - 12:42
Fuori dalle righe

La biblioteca è un luogo non comune, con questo claim è stata lanciata la prima campagna di book-guerrilla marketing delle Biblioteche comunali di Perugia: “Fuori dalle righe”.

La campagna promozionale 2019, che ha ottenuto risorse dal Ministero per i beni e le attività culturali, ha in programma una ricca agenda di incontri, eventi e appuntamenti per portare testi, autori e la biblioteca stessa fuori dai luoghi comuni di fruizione dei propri servizi.

A lanciare la campagna promozionale “Fuori dalle righe” è stata l’installazione di un’insolita panchina-libro, a disposizione della città. Un invito alla lettura, ma soprattutto l’espressione di un nuovo concetto di biblioteca, che diventa biblioteca di comunità, non solo luogo di prestito e lettura di libri, ma sempre più centro partecipato di aggregazione sociale e culturale.

Questo è, peraltro, lo scopo che si propone la campagna “Fuori dalle righe”, finanziata dal Ministero dei Beni e attività culturali. All’incontro con la stampa sono intervenuti il Sindaco Andrea Romizi e l’assessore alla Cultura, Turismo e Università del Comune, Teresa Severini.

La campagna parla non solo di luoghi di pubblica lettura e prestito librario ma di community library, centri partecipati con vocazioni speciali, frequentati per le innumerevoli attività collettive e progettuali: spazi polifunzionali sempre più inclusivi, trasversali e generatori di valori sociali e culturali.

Categoria articolo: 

I NOSTRI CONTATTI

 

Compila il form di richiesta

COLLABORAZIONI


 

unipg   unistrapg  Raduni

Associazione Culturale L'Officina ustationPerugia 2019

SEGUICI

glqxz9283 sfy39587stf02 mnesdcuix8
sfy39587stf03
sfy39587stf04