Corso Garibaldi District, torna anche per l’estate 2022 il progetto che punta alla riqualificazione culturale, sociale, urbana e commerciale del quartiere perugino del Borgo d’Oro.

Inviato da Radiophonica il Mar, 07/06/2022 - 10:58

Una ricca, suggestiva e vitale stagione di eventi estivi targata Corso Garibaldi District. Vitale proprio come è tornato ad essere il quartiere perugino di Corso Garibaldi e del Borgo d’Oro. Al centro da alcuni anni di un’operazione di riqualificazione culturale, sociale, urbana e commerciale, questa area, cuore pulsante da sempre del centro storico cittadino e che sta tornando ad antichi splendori, sarà quindi ancora sotto i riflettori.

Merito di una serie di azioni che hanno rivitalizzato questa parte della città di Perugia. E dopo il successo della passata stagione, torna anche quest’anno il cartellone di eventi estivi organizzati dall'Associazione AssoGaribaldi, in collaborazione con l'associazione "Vivi Il Borgo" e il patrocinio del Comune di Perugia.

Sulla base dell'esperienza maturata a partire dall'anno 2017, l'Associazione AssoGaribaldi propone quindi ancora numerosi appuntamenti che hanno come obiettivo la promozione del quartiere e l'ulteriore spinta allo sviluppo socio-economico del Borgo di Porta Sant'Angelo.

La presentazione alla stampa del programma completo si è tenuta lunedì 6 giungo al “Giardino” di Corso Garibaldi (via dei Pellari). Sono intervenuti rappresentanti delle associazioni del quartiere, i commercianti, i residenti e l’assessore del Comune di Perugia Gabriele Giottoli.

 

Un prologo si è avuto il 15 maggio scorso con l’organizzazione di un "Pranzo di Quartiere" per un incontro, dopo alcuni mesi di stop, tra residenti e avventori abituali voluto per fare comunità, per non lasciare sole piazze e vie della città e come forma di finanziamento delle future manifestazioni. Un grande successo di presenze e per questo sarà ripetuto a settembre. 

 

Lo scorso sabato 4 giugno, intanto, si è svolta la prima iniziativa con “La Marcia dei Mille Calici” che ha visto protagoniste sette giovani e intraprendenti cantine del territorio. Manifestazione che, dopo la bella partecipazione dello scorso anno, ha ospitato ancora un insieme di piccole cantine umbre, con lo scopo di promuovere anche le giovani e nuove realtà vitivinicole del territorio con degustazioni nei vari ristoranti con cena a tema e street food abbinati. Le presenze sono state raddoppiate rispetto al 2021.

 

"Todo Modo festival" (17-19 giugno) saranno invece tre giorni di cinema internazionale legati alle varie cucine etniche del quartiere. Evento che ricomprenderà oltre le tre proiezioni in Piazza Lupattelli anche due esibizioni musicali alle ore 20, letture e presentazioni di libri e uno show cooking a cura di uno dei ristoranti del quartiere. Verrà inoltre finanziata con un contributo la mostra fotografica relativa al Borgo curata dall'associazione “Vivi il Borgo”. Il festival è un progetto realizzato con il contributo della Fondazione Perugia, dell’Assessorato al Turismo e Partecipazione del Comune di Perugia e avente come capofila l'associazione Menteglocale.

 

L’ultima settimana di luglio 2022 (da decidere ancora il giorno) in programma il “Town Hall Party Perugia”. L’ormai classica manifestazione organizzata in collaborazione con l'associazione omonima che ha riscontrato molto successo già nel 2019 e 2021: concerto rock n’roll in Piazza Lupattelli e selezione musicale in vinile da ascolto a cura di uno dei resident Dj del "Summer Jamboree Festival di Senigallia". Esibizione in Piazza con ballerini delle scuole di musica di rock n'roll di Perugia.

 

Corso Garibaldi District prova anche a riqualificare il quartiere attraverso l'organizzazione di mercatini a tema. La seconda settimana di agosto (da decidere ancora il giorno) torna quindi anche il “mercatino artigianale”: dalle ore 13 fino alle ore 22 si svolgerà in piazza Lupattelli con a seguire la sera i disegnatori del collettivo BecomingX che effettueranno una performance di live drawing su pannelli espositivi sempre in piazza.

Il "Mercatino del Vinile" torna invece domenica 28 agosto. Si svolgerà lungo corso Garibaldi e in Piazza Lupattelli, con espositori umbri e di fuori regione: tra i locali parteciperanno come l'anno passato Musica-musica, Caveargento e altri negozi di dischi umbri. Si svolgerà dalle ore 11 di mattina alle ore 23 con esibizione musicale finale in piazza Lupattelli con concerto alle 22. 

 

Il cartellone di eventi estivi si chiuderà domenica 18 settembre con la replica del "Pranzo di Quartiere": un pranzo sempre organizzato in collaborazione con tutti i ristoranti della via con l'obiettivo di rafforzare e creare rapporti all'interno della comunità di riferimento del quartiere e come forma di autofinanziamento.

 

Una stagione, quindi, che si caratterizza come un ulteriore passo in avanti di un percorso di rilancio messo in atto da chi vive il quartiere ogni giorno. 

Nell’estate 2021 con “Corso Garibaldi District” e anche in inverno con le iniziative del periodo natalizio tra dicembre e gennaio con “Open district”, sono stati tanti gli eventi di promozione del quartiere del Borgo D'oro, inizialmente con le restrizioni causa pandemia e poi sempre più partecipate.

L’inversione di tendenza di un quartiere che è tornato a vivere è ormai sotto gli occhi di tutti con i primi risultati concreti, tra eventi, lavori di riqualificazione e riaperture di attività commerciali e non, grazie anche ad un progetto che ha messo in rete idee, forze e visioni per un obiettivo comune.

Le prime iniziative risalgono all’estate del 2017 con eventi spontanei ed in forma non associativa con il contributo dei commercianti stessi di Corso Garibaldi, con l’appoggio della storica associazione Vivi Il Borgo: commercianti e residenti che poi si sono uniti in associazione Assogaribaldi dando vita nel settembre del 2020 al progetto Corso Garibaldi Disctrict, realtà che da quel momento in poi ha gestito le manifestazioni e le iniziative di riqualificazione in stretta collaborazione con la storica associazione Vivi Il Borgo e con il patrocinio e sostegno del Comune di Perugia.

Da segnalare che il processo messo in atto ha avviato un ritorno alla normalità e prodotto l’apertura di nuove attività negli ultimi tre anni: Pizzeria Paciotti, Ristorante Mandela, Arepapà, Chicken Fuji, Zin Zan, Mazza chef, Sapore Greco, Studio artistico di Gabriel Carucci. Senza dimenticare i locali e le attività che hanno sviluppato e ampliato la loro offerta come Dal Mi Cocco, Il Giardino, Wang Noodles e Umbrian Concierge.

Altro elemento centrale dell’azione di promozione avviata, inoltre, è relativo alla caratteristica di Corso Garibaldi e la centrale piazza Lupatelli, visto che sono anche la zona del centro storico di Perugia che si caratterizza per essere l'unico punto della città dove trovare non solo cucine e cibi da tutto il mondo ma un melting pot di culture, per un processo di inclusione vera che si sta realizzando. Una sorta di street food di quartiere, con i sapori da tutto il mondo, che contraddistingue Corso Garibaldi: solo in quest’area di Perugia si possono infatti trovare, a distanza di pochi metri una dall’altra, proposte di cucina africana, cinese, taiwanese, palestinese, venezuelana, greca e naturalmente italiana

I NOSTRI CONTATTI

 

Compila il form di richiesta

COLLABORAZIONI


 

unipg   unistrapg  Raduni

Associazione Culturale L'Officina ustationPerugia 2019

SEGUICI

glqxz9283 sfy39587stf02 mnesdcuix8
sfy39587stf03
sfy39587stf04