ARTICOLI

Il Giornale attacca Lerner: E' ebreo, perchè non si occupa di ebrei?

Inviato da Mommo il Mer, 17/02/2010 - 04:25
Il Giornale attacca Lerner: E' ebreo, perchè non si occupa di ebrei?

Il giornale che fu di Montanelli non ha apprezzato una puntata della trasmissione condotta da Lerner, L'infedele, dedicata al Vaticano.
Sallusti, codirettore del Giornale, scrive: "Il giornalista, come noto non è cattolico. E' di religione ebraica e non si è mai sognato di imbastire una puntata simile a quella andata in onda recentemente, sul piu' grande scandalo finanziario degli ultimi anni, quello che ha visto come protagonista Bernard Madoff, ebreo, recentemente condannato a 150 anni di carcere negli Stati Uniti per aver rubato 500 miliardi di dollari a investitori di tutto il mondo.

Corso per attore

Inviato da Mattia il Mar, 16/02/2010 - 12:10
Corso per attore

Sono aperte presso la sede del C.U.T. – Centro Universitario Teatrale di Perugia le iscrizioni al corso di elevata specializzazione professionale per “attore con competenze tecniche di base” gestito dal Centro Universitario Teatrale e dal Teatro Stabile dell’Umbria per conto della Regione Umbria attraverso l’utilizzazione del Fondo Sociale Europeo.

Catturato in Pakistan il mullah Baradar, guida militare e spirituale dei talebani.

Inviato da Rossella Biagi il Mar, 16/02/2010 - 11:49
Catturato in Pakistan il mullah Baradar, guida militare e spirituale dei talebani.

Il mullah Abdul Ghani Baradar, considerato responsabile militare del movimento talebano nel Pakistan del nord, è stato catturata a Karachi, in un’operazione che ha visto collaborare congiuntamente la CIA e l’intelligence pakistana. In realtà Baradar sarebbe stato arrestato nei giorni passati, ma il giornale che ha diffuso la notizia, il New York Times, avrebbe atteso a pubblicare l’esito dell’operazione congiunta, su espressa richiesta della Casa Bianca, per non inficiare le altre operazioni sul territorio.

Il Presidente della Costa d’Avorio scioglie la Commissione elettorale e il Governo. Si moltiplicano gli scontri con l’opposizione.

Inviato da Rossella Biagi il Lun, 15/02/2010 - 13:24
Il Presidente della Costa d’Avorio scioglie la Commissione elettorale e il Governo. Si moltiplicano gli scontri con l’opposizione.

Le elezioni presidenziali in Costa d'Avorio, indette dal 2005 e previste per il prossimo mese sono state nuovamente rinviate. Il Presidente, ad interim, Laurent Gbagbo, in un’intervista recentemente rilasciata in televisione, ha deciso di rimandarle ancora, invitando il Primo Ministro, Guillaume Soro, a riformare ex novo il governo. Gbagbo si è insediato alla presidenza della Costa d’Avorio dal 2000, dopo una rivolta popolare scoppiata ad Abidjian, capitale ivoriana.

Sparatoria presso L'Alabama University: 3 morti e 3 feriti gravi

Inviato da Mommo il Dom, 14/02/2010 - 20:12
Sparatoria presso L'Alabama University: 3 morti e 3 feriti gravi

Huntsville; Venerdì intorno le ore 16.05 locali (23.05 in Italia), una professoressa di biologia ha iniziato a sparare durante una riunione con altri membri del corpo docenti, sembra dopo aver saputo che il proprio contratto non sarebbe stato riconfermato per l'anno successivo.
La sparatoria sarebbe avvenuta nello Shelby Centre, l'edificio di scienza e tecnologia, del campus.
Secondo Ray Garner, portavoce del campus, si tratterebbe di Amy Bishop, 40 anni.

Bill Clinton, ex presidente degli Stati Uniti, operato d'urgenza al cuore

Inviato da Mommo il Dom, 14/02/2010 - 20:03
Bill Clinton, ex presidente degli Stati Uniti, operato d'urgenza al cuore

New York, i media americani informano che Bill Clinton, ex Presidente americano, è stato ricoverato d'urgenza presso il Colombian Presbyterian Hospital dopo alcuni dolori al torace.
Immediatamente gli sarebbero stati impiantati due "Stent" ad un arteria coronaria, necessari per impedire che quest'ultima si restringa a causa degli ormai conosciuti problemi di cuore del 42° presidente degli Usa.
Nel 2004 infatti Clinton aveva gia avuto un attacco di cuore, ed era stato sottoposto ad un intervento con quattro "By-Pass".
Clinton era appena tornato a New York dopo un lungo viaggio ad Haiti.

Ieri i vent'anni dalla scarcerazione del premio nobel per la pace Nelson Mandela

Inviato da Mommo il Sab, 13/02/2010 - 15:45
Ieri i vent'anni dalla scarcerazione del premio nobel per la pace Nelson Mandela

Vent'anni fa, l'11 febbraio 1990, Nelson Mandela veniva scarcerato dopo 27 anni di carcere, dando inizio a un percorso che lo porterà quattro anni dopo a diventare il primo presidente nero del Sudafrica, sancendo definitivamente la fine dell'apartheid,la politica di segregazione razziale istituita dal governo di etnia bianca del Sudafrica nel dopoguerra.
ieri ricorrevano quindi i 20 anni dalla scarcerazione d Mandela e, per comemorare l'evento, si è svolta una manifestazione davani il carcere di Paarl con la partecipazione di migliaia di persone.
unica persona non presente è stato proprio l'ex presidente mandela.

Pagine

I NOSTRI CONTATTI

 

Compila il form di richiesta

COLLABORAZIONI


 

unipg   unistrapg  Raduni

Associazione Culturale L'Officina ustationPerugia 2019

SEGUICI

glqxz9283 sfy39587stf02 mnesdcuix8
sfy39587stf03
sfy39587stf04