ARTICOLI

Attentato a Kabul: Italiano morto, rimpatriata la salma

Inviato da Mommo il Lun, 01/03/2010 - 13:16
Attentato a Kabul: Italiano morto, rimpatriata la salma

Un italiano e' morto nell'attentato di venerdì a Kabul in cui ci sarebbero altre 13 vittime, tra le quali vari stranieri. L'attentato ha preso di mira il Safi Landmark Hotel, "dove sono alloggiati gli stranieri", ha annunciato un portavoce dei ribelli, Zabihullah Mujahid, sostenendo che all'attacco hanno preso parte cinque attentatori suicidi. La polizia ha confermato che uno degli attentatori si e' fatto esplodere di fronte all'albergo, mentre altri due sono stati uccisi.

Francia: Tempesta perfetta, raffiche a 150km orari

Inviato da Mommo il Lun, 01/03/2010 - 13:00
Francia: Tempesta perfetta, raffiche a 150km orari

Si chiama Xynthia lo tsunami che in questi giorni sta colpendo mezza europa e che sembra uscito dal film "La tempesta perfetta" con George Clooney.
La Francia, colta impreparata, probabilmente a causa dell'inizio delle vacanze scolastiche, è stata la nazione più colpita.

Apple ammette di aver ricorso al lavoro minorile.

Inviato da Rossella Biagi il Lun, 01/03/2010 - 12:56
Apple ammette di aver ricorso al lavoro minorile.

La Apple avrebbe confermato pubblicamente nei giorni scorsi che alcune sue aziende esterne, cui ha appaltato la produzione di alcune componenti per i suoi prodotti, hanno fatto ricorso al lavoro minorile. Si tratterebbe di aziende stanziate per lo più in Asia, probabilmente in Cina. Un dossier, disponibile anche online, riporta l’esito di ispezioni interne condotte dall’azienda stessa per verificare la presenza di eventuali violazioni delle leggi locali e del codice etico interno della Apple.

Donne in carcere in caso di aborto spontaneo in Utah.

Inviato da Rossella Biagi il Lun, 01/03/2010 - 12:52
Donne in carcere in caso di aborto spontaneo in Utah.

La nuova legge sull'aborto spontaneo approvata dalla maggioranza delle due Camere del Parlamento dello stato americano dell’Utah è destinata a suscitare aspre polemiche, soprattutto nella parte in cui prevede che costituisca un illecito penale il fatto che le donne incinta, o intenzionalmente o a causa di uno stile di vita poco consono, possano avere un aborto spontaneo. La legge appare eccessivamente restrittiva dal momento che potrebbe portare all’arresto potrebbe donna in stato di gravidanza che perda il proprio figlio.

Catena di sismi in Cile. Un centinaio le scosse di assestamento e la terra continua a tremare.

Inviato da Rossella Biagi il Lun, 01/03/2010 - 12:46
Catena di sismi in Cile. Un centinaio le scosse di assestamento e la terra continua a tremare.

Sono quasi un migliaio le vittime della serie di sismi che si sono abbattuti sul Cile a partire dalle 07.34, ora italiana, di domenica, secondo il bilancio diffuso dal neo eletto presidente, Michelle Bachelet. Il numero dei dispersi non sarebbe ancora determinabile. Le vittime accertate, per il momento sarebbero oltre 700, ma la situazione potrebbe esser resa più complicata: si teme soprattutto per le operazioni di soccorso e di ricerca dei superstiti, perché la terra non ha smesso di tremare.

Terremoto in Cile, pericolo tsunami

Inviato da Mommo il Sab, 27/02/2010 - 11:55
Terremoto in Cile, pericolo tsunami

Uno tsunami e' stato generato dal terremoto di magnitudo 8,8 che ha colpito stamani il Cile e minaccia le coste nei pressi dell'epicentro. Lo ha reso noto il Centro di allarme tsunami del Pacifico.
Il sisma si è verificato in Cile, vicino a Concepcion, scuotendo gli edifici e provocando blackout in alcuni quartieri della capitale Santiago. Lo hanno riferito il Servizio geologico statunitense e testimoni.
L'allarme tsunami per Cile e Peru' era stato emesso dal Centro del Pacifico per gli allarmi tsunami.

Umbria: ultima fra le regioni per i redditi familiari.

Inviato da martina il Ven, 26/02/2010 - 19:14
Umbria: ultima fra le regioni per i redditi familiari.

Una rilevazione dell’Istat sulla crescita dei redditi delle famiglie italiane fa salire la preoccupazione sulla situazione economica delle famiglie umbre: stando ai dati rilevati (esaminati nell’arco di due anni) l’Umbria è una delle regioni che ha mostrato la crescita minima dei redditi; infatti si parla di una crescita del solo 2,5%, percentuale decisamente troppo bassa se si confronta con quelle delle altre regioni del centro (Marche 3,4% e Lazio 3,3%) e assolutamente imparagonabile con le percentuali delle regioni settentrionali (Emilia Romagna 4%).

Continua la corsa dei partiti verso le regionali.

Inviato da martina il Ven, 26/02/2010 - 19:01
Continua la corsa dei partiti verso le regionali.

Con le elezioni regionali sempre più vicine i vari partiti proseguono la loro preparazione per l’ambito scopo della maggiorana dei voti. Ieri sera il Pdl ha completato le liste dei candidati, nelle quali sono stati confermati tutti i nomi dei consiglieri regionali uscenti. Intanto il Federalismo democratico umbro, il partito che si può considerare la maggiore novità nel panorama elettorale, entro oggi dovrebbe portare a termine l’accordo con il centrodestra( con il quale dovrebbe essere collegato per la candidatura di Fiammetta Modena) anche con l’ostilità di alcuni esponenti del Pdl.

Afghanistan: Attentato, un italiano morto

Inviato da Mommo il Ven, 26/02/2010 - 18:07
Afghanistan: Attentato, un italiano morto

Un italiano e' morto nell'attentato di oggi a Kabul in cui ci sarebbero altre 13 vittime, tra le quali vari stranieri. L'attentato ha preso di mira il Safi Landmark Hotel, "dove sono alloggiati gli stranieri", ha annunciato un portavoce dei ribelli, Zabihullah Mujahid, sostenendo che all'attacco hanno preso parte cinque attentatori suicidi. La polizia ha confermato che uno degli attentatori si e' fatto esplodere di fronte all'albergo, mentre altri due sono stati uccisi.

Mills prescritto, Berlusconi esulta.

Inviato da fucsia il Ven, 26/02/2010 - 15:38
Mills prescritto, Berlusconi esulta.

Come volevasi dimostrare: quasi come un teorema la pronuncia della Corte di Cassazione sul processo Mills. Come pronosticato, la sentenza definitiva si è avuta ieri sera stessa, e com'era altrettanto prevedibile il processo si è chiuso con una condanna annullata e un reato prescritto. All'avvocato londinese solo l'onere di pagare 250000 euro alla Presidenza del Consiglio per danno di immagine.

Pagine

I NOSTRI CONTATTI

 

Compila il form di richiesta

COLLABORAZIONI


 

unipg   unistrapg  Raduni

Associazione Culturale L'Officina ustationPerugia 2019

SEGUICI

glqxz9283 sfy39587stf02 mnesdcuix8
sfy39587stf03
sfy39587stf04