ARTICOLI

La Francia alle urne per il ballottaggio

Inviato da Alessia Chiriatti il Dom, 21/03/2010 - 22:16

Tra il gossip rosa sui ritocchi estetici di Carla Bruni e le notizie su una possibile crisi tra la première dame e Sarkozy, il popolo francese si reca alle urne per il ballottaggio, confermando i dati registrati al primo turno.

Berlusconi come il viagra.

Inviato da fucsia il Sab, 20/03/2010 - 14:35
Berlusconi come il viagra.

Silvio Berlusconi è talmente vicino al popolo che, addirittura, ha mandato sms per invitare alla manifestazione di oggi a Roma. Ora, a parte il fatto che, a questo punto, potrei ritenermi offesa per non essere benvoluta dal Presidente del Consiglio, il punto è che gli invitati sono privati e aziende che non hanno mai dato il consenso per ricevere propaganda elettorale. Questa si chiama violazione della privacy, in un Paese almeno pseudo-democratico. Il meccanismo è stato più semplice del previsto.

Gli studenti stranieri sono più bravi di quelli italiani

Inviato da Lucina il Ven, 19/03/2010 - 15:28
Gli studenti stranieri sono più bravi di quelli italiani

I dati del Ministero non lasciano dubbi: gli studenti stranieri nati in Italia sono più bravi dei loro compagni. Questo è quanto viene pubblicato nel notiziario statistico sugli alunni stranieri relativo all'anno scolastico 2008/2009.
La percentuale di promossi alla maturità supera quella degli italiani, mentre quella di studenti italiani bocciati (2,2) supera di gran lunga quella degli stranieri (1,.

Richiesta di asilo politico per Avni Er: in Turchia rischia la tortura

Inviato da Lucina il Ven, 19/03/2010 - 15:17
Richiesta di asilo politico per Avni Er: in Turchia rischia la tortura

Avni Er, un cittadino turco che ha scontato in Italia sei anni di prigione per associazione sovversiva, è ora nelle mani del CIE (Centro identificazione ed espulsione) di Bari Palese. Ora la Commissione Territoriale dovrà decidere sulla sua richiesta di asilo politico o protezione umanitaria, altrimenti rischia di essere estradato in Turchia e di finire torturato o sottoposto a maltrattamenti degradanti in un carcere turco, è quanto denunciano alcune istituzioni umanitarie internazionali.

Migliorano le prospettive di lavoro per i laureati a livello locale.

Inviato da martina il Gio, 18/03/2010 - 23:12
Migliorano le prospettive di lavoro per i laureati a livello locale.

Unioncamere in collaborazione con il Ministero del lavoro ha realizzato l’indagine Excelsior 2009, che ha riguardato 1500 aziende nella provincia di Perugia. Dall’indagine emerge la ormai nota crisi occupazionale ma viene sottolineato anche l’aumento delle possibilità lavorative per laureati e lavoratori specializzati. Infatti aumenta di due punti percentuali (passando dal 6,4% al 8,65) la richiesta di persone che possiedono un diploma di laurea e passa dal 13,4% del 2008 al 17,8% del 2009 la richiesta di professionisti con alta specializzazione.

A Gaza sale la tensione. Continuano gli scontri.

Inviato da Rossella Biagi il Gio, 18/03/2010 - 16:18
A Gaza sale la tensione. Continuano gli scontri.

E’stato fatto esplodere un razzo Qassam, in territorio israeliano, nei pressi del kibbutz di Nativ Hasara,che ha ferito gravemente e poi ucciso un uomo di nazionalità thailandese. Secondo le emittenti locali, l'attacco è stato rivendicato dal gruppo Ansar al Sunna, gruppo salafita avversario di Hamas, che accoglie posizioni ultra fondamentaliste. Si tratta ormai del terzo razzo lanciato dalla sera di mercoledì su Israele. Oggi si è recata nella Striscia di Gaza la rappresentante della Politica Estera dell'Unione Europea, Catherine Ashton, che ha condannato il ricorso alla violenza come mezzo di risoluzione del conflitto.

Napolitano si reca in Siria e parla del processo di pace israeleo-palestinese.

Inviato da Rossella Biagi il Gio, 18/03/2010 - 16:16
Napolitano si reca in Siria e parla del processo di pace israeleo-palestinese.

Il Presidente della Repubblica, Napolitano, in visita in Siria, si è detto preoccupato per l’annuncio del Governo israeliano di voler procedere alla costruzione di nuovi insediamenti nella zona Est di Gerusalemme, che potrebbe produrre conseguenze assai negative. Non viene nascosto dunque il timore per gli eventuali sviluppi della crisi innescata da Israele, a causa dell’espansione coloniale nell'area contesa con i palestinesi.

Gli ispettori di Alfano non devono intervenire. Il CSM adotta una risoluzione.

Inviato da Rossella Biagi il Gio, 18/03/2010 - 16:11
Gli ispettori di Alfano non devono intervenire. Il CSM adotta una risoluzione.

La sesta commissione del Consiglio Superiore della Magistratura non avvierà l’ispezione nei confronti degli ispettori inviati dal Ministro della Giustizia Alfano, nelle indagini in corso alla Procura di Trani. I Consiglieri adotteranno invece una risoluzione generale. Stando a fonti giudiziarie, l'inchiesta per concussione e minacce all’Agcom, in cui risulta coinvolto ed indagato il Presidente del Consiglio potrebbe subire un trasferimento a Roma, mentre a Trani resterebbe quella parte dell'inchiesta che vede coinvolti il commissario di Agcom, Giancarlo Innocenzi, e il direttore del Tg1, Augusto Minzolini.

La Commissione d'inchiesta: Cucchi sarebbe morto per disidratazione

Inviato da Lucina il Gio, 18/03/2010 - 14:52
La Commissione d'inchiesta: Cucchi sarebbe morto per disidratazione

Stefano Cucchi sarebbe morto per disidratazione, queste le conclusioni della Commissione d'inchiesta parlamentare sul caso del giovane romano arrestato per possesso di stupefacenti e morto in carcere lo scorso 22 ottobre, dopo una settimana d'agonia.
Ignazio Marino, presidente della Commissione dichiara "Siamo arrivati a conclusioni molto chiare, a Stefano sono state inferte lesioni traumatiche che non sono la causa diretta della morte che è avvenuta per disidratazione legata alla volontà di Cucchi, secondo Marino, di richiamare su di se l'attenzione dei suoi legali e del mondo esterno".

Pagine

I NOSTRI CONTATTI

 

Compila il form di richiesta

COLLABORAZIONI


 

unipg   unistrapg  Raduni

Associazione Culturale L'Officina ustationPerugia 2019

SEGUICI

glqxz9283 sfy39587stf02 mnesdcuix8
sfy39587stf03
sfy39587stf04